Comune di Pioltello
Fotografia Notizie
20 Gennaio 2013

Al Comune di Pioltello il premio per gli acquisti verdi

Una menzione speciale conferma la vocazione “green” della città della martesana. Un riconoscimento che premia le iniziative eco-sostenibili

La Città di Pioltello conferma la sua vocazione “green” nel settore delle politiche d’acquisto. Il Forum CompraVerde-BuyGreen, nell'ambito del meeting internazionale degli acquisti verdi, ha infatti recentemente consegnato alla Città di Pioltello la Menzione Speciale per la “Migliore Politica di Green Public Procurement 2012”. La menzione è stata assegnata per avere incluso degli acquisti verdi in diverse politiche di settore e avere posto attenzione alle azioni di comunicazione e green office.

Il Comune di Pioltello ha attivato da diverso tempo una politica di selezione per le proprie forniture e servizi dotati di un’impronta eco-compatibile In particolare, nel corso degli ultimi anni il comune si è dotato di computer, stampanti e fotocopiatrici a basso consumo energetico. Inoltre, provvede alla distribuzione alla cittadinanza di sacchi per la raccolta differenziata dell'umido realizzati al 100% con carta riciclata certificata, risparmiando in questo modo l'abbattimento di circa 150 alberi ad alto fusto. Il comune ha inoltre provveduto all'acquisto di arredo urbano e compostiere prodotte con plastica derivante dalla raccolta differenziata, mentre vengono utilizzati automezzi elettrici e a basso impatto ambientale per l'espletamento di diversi servizi.

 

Con queste iniziative si contribuisce a far crescere il mercato dei prodotti fabbricati senza consumare materie prime e dare alla cittadinanza un segno tangibile dei risultati della raccolta differenziata. Hanno anche contribuito all'assegnazione del Premio altre iniziative – la realizzazione delle tre case dell'acqua, l'installazione del distributore di latte e derivati – che, seppur non rientranti strettamente negli acquisti verdi, dimostrano l'impegno nel perseguire la sostenibilità ambientale da parte del Comune.

Per saperne di più

Documenti associati

Per visualizzare i documenti in formato PDF è necessario aver installato l'ultima versione di Acrobat Reader, disponibile gratuitamente sul sito www.adobe.it
Per scaricare il download di OpenOffice accedere a www.openoffice.org