Comune di Pioltello
Fotografia area Servizi al Cittadino

Tassa Rifiuti (TARI)

Componente dell'imposta unica comunale (IUC).

La TARI è diretta a coprire i costi del servizio rifiuti come spazzamento e lavaggio strade, raccolta e trasporto dei rifiuti, raccolta differenziata, trattamento e smaltimento dei rifiuti e costi amministrativi associati.

Come già avvenuto negli anni precedenti, gli avvisi di pagamento (modello F24) saranno inviati all’indirizzo di residenza o domicilio dei Contribuenti da parte del Comune.

Le rate sono fissate al 30 giugno 2019 e al 30 dicembre 2019; nel caso si voglia pagare in un’unica soluzione è possibile effettuare nello stesso momento il versamento di entrambi i modelli F24.

QUALI SOGGETTI INTERESSA E QUALI IMMOBILI

La TARI deve essere pagata da chiunque possegga o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani, con esclusione delle aree scoperte pertinenziali e delle aree comuni condominiali di cui all’art. 1117 del Codice Civile.

La tassazione riguarda la produzione di rifiuti urbani ed assimilati. Non sono soggette a tassazione le superfici dove si formano di regola rifiuti speciali, in quanto devono essere smaltiti separatamente.

COME SI DIVIDE

Utenza domestica: abitazioni - box

La tariffa è composta da una parte fissa da moltiplicare per i mq.

La superficie soggetta a tariffa è misurata sul filo interno dei muri o sul perimetro interno delle aree scoperte (superficie calpestabile al netto di balconi).

Utenza non domestica: imprese, attività, negozi, magazzini, ecc.

La tariffa è composta da una parte fissa da moltiplicare per i mq. Le tariffe sono differenziate in 30 categorie in base all’attività svolta nei locali e aree scoperte.

COME E’ COMPOSTA

Parte fissa, diretta a coprire i costi fissi e variabili del servizio rifiuti: spazzamento e lavaggio strade, costi amministrativi, costi per la riscossione ed il contenzioso.

Addizionale provinciale: sulla TARI si applica un tributo provinciale pari al 5% dell’importo complessivo.

DICHIARAZIONI

Ai fini della dichiarazione TARI restano valide le superfici dichiarate o accertate ai fini della TARES.

La dichiarazione di inizio occupazione dei locali ed aree scoperte, nonché di variazione della loro superficie o del numero di occupanti o del tipo di attività, deve essere effettuata entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello che ha avuto inizio il possesso, ai sensi del Regolamento comunale.

La dichiarazione di cessazione dei locali ed aree scoperte deve avvenire nel corso dell’anno in cui è avvenuta la cessazione dell’utenza.

L'importo minimo rimborsabile è di € 12,00.

QUANDO SI PAGA

Le scadenze di pagamento sono fissate al:

30 giugno (prima rata).

30 dicembre (seconda rata).

E' possibile effettuare il pagamento in unica soluzione entro il 30 giugno.

Il Comune invierà a domicilio un avviso di pagamento - F24 - che dovrà essere pagato in banca, in posta o tramite home banking.

Per maggiori informazioni contattare l'Ufficio Tributi come segue:

- telefonicamente: 02.92.366 - 360 - 357 - 359

- di persona nei seguenti orari: lunedì dalle ore 10.00 alle ore 17.30, da martedì a giovedì dalle ore 08.30 alle ore 12.45

- via mail: protocollo@cert.comune.pioltello.mi.it

- via fax: 02.92.161.258

Documenti associati

Per visualizzare i documenti in formato PDF è necessario aver installato l'ultima versione di Acrobat Reader, disponibile gratuitamente sul sito www.adobe.it
Per scaricare il download di OpenOffice accedere a www.openoffice.org
  •  

» Stampa la pagina icona per la stampa della pagina

Valutazione utilità pagina

puoi esprimere un giudizio sulla utilità della pagina

  • Valutazione molto utile
  • Valutazione abbastanza utile
  • Valutazione poco utile
  • Valutazione per niente utile
Categorie: