Comune di Pioltello
Fotografia Eventi
26 Settembre 2020

Open Stage, il palco "smart" è per tutti

Sarà inaugurato sabato 26 settembre in piazza Mercato

Un palco completo, attrezzato, smart. Il tutto racchiuso in un piccolo “fungo” dal cuore iper-tecnologico, della grandezza di un lampione. Sarà la città di Pioltello a ospitare in anteprima mondiale Open Stage, progetto innovativo realizzato con il contributo del Comune di Pioltello e della Fondazione di Comunità Milano, che promette di rivoluzionare l’intrattenimento urbano mettendo a disposizione di tutti, con un semplice click, un vero e proprio palcoscenico pronto all’uso per esibirsi in piena sicurezza in un luogo pubblico.

 

Il dispositivo, nato da un’idea di studenti universitari e sviluppato nell’ambito del progetto “57Barre” da Officine Buone, realtà no profit di Pioltello, sarà svelato sabato 26 settembre in piazza Mercato, il luogo selezionato per l’installazione del “palco tecnologico” dove rimarrà poi a disposizione gratuitamente per i cittadini. A partire dalle 18, si esibiranno sull’Open Stage: Cesareo (chitarrista degli Elio e Le Storie Tese), Elianto (finalista di Italia’s Got Talent) e molti tra i più importanti artisti di “Special Stage”, la più grande rassegna musicale italiana che con oltre 100 date all’anno si svolge nelle corsie degli ospedali italiani. Una vera e propria maratona artistica, alla quale potranno partecipare anche i talenti locali candidandosi a partecipare tramite la App di OfficineBuone. A completare l’evento ci sarà la partecipazione di Vegas Jones, nome di punta del rap italiano.

 

Che cos’è Open Stage? Si tratta di un apparecchio tecnologico che si presenta con la forma di un palo (simile a un moderno impianto di illuminazione o stazione di ricarica) alla cui sommità sono posti diffusori audio e un sistema di luci a led, dotato di uno sportello di sblocco comandato in remoto tramite App. E proprio dallo smartphone i cittadini potranno sia prenotare le loro esibizioni – nei giorni e orari stabiliti in accordo con l’amministrazione comunale – sia consultare il “cartellone” delle performance in programma presso la nuova struttura di piazza Mercato. Per suonare, cantare, recitare o danzare all’artista basterà portare con sé il proprio strumento musicale o computer e collegarlo al mixer professionale contenuto nella base del palco “smart”. Il tutto in piena sicurezza, secondo i recenti protocolli nazionali in materia di spettacoli di strada, con un’ulteriore novità tecnologica: in futuro il palco sarà infatti dotato di sensori anti-assembramento, in grado di sospendere la musica in caso di eccessiva densità di persone attorno all’artista.

 

«Pioltello è una città sempre aperta e attenta a ogni forma di innovazione, che non ha paura di sostenere iniziative coraggiose specialmente se nascono dall’intuito, la creatività e la competenza di giovani realtà cittadine – spiega l'Amministrazione comunale – quando Officine Buone ci ha presentato questo progetto abbiamo deciso di investirci anche economicamente e a distanza di qualche mese ci riteniamo soddisfatti e orgogliosi di aver accompagnato un’idea che oggi diventa realtà e che vedrà la nostra città palcoscenico mondiale per il suo debutto. Si tratta di una grandissima opportunità per tutti i cittadini, musicisti, artisti e chiunque voglia esprimere pubblicamente il proprio talento: Open Stage potrà essere usato per suonare, ballare, danzare, raccontare storie: un vero e proprio palco per far vivere la piazza e dare voce, letteralmente, a chiunque la chieda grazie a un’iniziativa innovativa sia a livello tecnologico sia culturale».

 

Si può scaricare la App cercando Officine Buone su PlayStore (se si è utenti Android) o su AppStore (se si è utenti Apple), tutte le altre informazioni sul progetto sono disponibili sui profili Instagram @officinebuone e @openstage.it, oltre che sul sito ufficiale www.officinebuone.it

 

Documenti associati

Per visualizzare i documenti in formato PDF è necessario aver installato l'ultima versione di Acrobat Reader, disponibile gratuitamente sul sito www.adobe.it
Per scaricare il download di OpenOffice accedere a www.openoffice.org