Comune di Pioltello
Referendum autonomia 2017

22.10.2017

Referendum autonomia 2017

Il Presidente Roberto Maroni ha indetto il referendum consultivo di domenica 22 ottobre per l’autonomia della Lombardia.

Il Decreto prevede di usare il voto elettronico in tutti i Comuni della Lombardia: una novità nelle modalità di voto a livello nazionale.

 

Chi vota

Al referendum possono partecipare tutti i cittadini lombardi con diritto di voto.

 

Quando si vota

I seggi sono aperti dalle 7 alle 23 di domenica 22 ottobre 2017.

 

Dove si vota

L’elettore vota nel proprio seggio elettorale, come di consueto.

 

Come si vota

Un tablet touch screen definito “voting machine” sostituisce la scheda cartacea. 
Il voto si esprimerà scegliendo tra le opzioni , no o scheda bianca. Il tablet garantisce la segretezza del voto e consente di visualizzare la scelta selezionata, confermare o ripetere l’operazione, per una sola volta.
Guarda il video su come si usa il tablet

 

Importante

Per votare al referendum non serve portare la tessera elettorale. Basta andare al seggio con un documento di riconoscimento valido. Il numero e l’indirizzo del seggio sono indicati sulla propria tessera. Se non ce l’hai perchè sei diventato da poco maggiorenne o hai cambiato residenza, contatta l’ufficio Elettorale: 02.92366.257.

Il  documento di riconoscimento, può essere:
- la carta d’identità o un altro documento di identificazione con foto, rilasciato dalla pubblica amministrazione. Puoi presentarli anche se sono scaduti, a condizione che la data di scadenza non risalga a oltre 3 anni prima del giorno della votazione e che la foto sia riconoscibile.
- tessera di riconoscimento rilasciata dall’Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia, solo se con foto e convalidata da un comando militare
- tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale, solo se con foto.

In mancanza di un documento, l’identificazione al seggio può avvenire se:
- uno dei membri del seggio conosce personalmente l’elettore e ne attesta l’identità
- un altro elettore, con un documento valido, ne attesta l’identità

 

Il testo integrale del quesito referendario:

"Volete voi che la Regione Lombardia, in considerazione della sua specialità, nel quadro dell’unità nazionale, intraprenda le iniziative istituzionali necessarie per richiedere allo Stato l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, con le relative risorse, ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 116, terzo comma, della Costituzione e con riferimento a ogni materia legislativa per cui tale procedimento sia ammesso in base all’articolo richiamato?"

In questo tipo di referendum non è previsto un quorum, cioè un numero minimo di votanti affinché il referendum sia valido. Leggi tutte le faq sul Referendum.

 

AFFLUENZA ALLE URNE

 

Riferimenti normativi

Decreto n. 745 del 24 luglio 2017
pubblicato nel Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia n. 30 - Serie Ordinaria - del 27 luglio 2017

 

Documenti associati

Per visualizzare i documenti in formato PDF è necessario aver installato l'ultima versione di Acrobat Reader, disponibile gratuitamente sul sito www.adobe.it
Per scaricare il download di OpenOffice accedere a www.openoffice.org