Comune di Pioltello
Fotografia Notizie
3 Settembre 2020

Riapertura Nidi d'Infanzia comunali

Lunedì 7 settembre debutta anche la nuova Sezione Primavera

Lunedì 7 settembre riapriranno le porte i nidi comunali di Pioltello, nel rispetto del Documento di indirizzo ed orientamento per la ripresa delle attività in presenza dei servizi educativi e delle scuole dell’infanzia, adottato con decreto del Ministro dell’Istruzione del 3 agosto 2020, e dell’Ordinanza 596 del 13 agosto 2020 di Regione Lombardia. L’attività presso i tre nidi d’infanzia comunali, gestiti da Azienda Futura, società interamente partecipata dal Comune, riprenderà gradualmente: durante la prima settimana saranno accolti quelli già frequentanti lo scorso anno, dal 14 settembre inizieranno poi gli inserimenti dei nuovi iscritti in collaborazione con le famiglie nel rispetto delle norme che impongono di limitare il numero di adulti presenti contemporaneamente.

 
La novità dell’anno scolastico è l’apertura della Sezione Primavera presso il neonato “Polo per la Famiglia” di via Signorelli (nella foto): il nuovo servizio - che accoglie bambini di età compresa tra i 24 e i 36 mesi per avvicinarli gradualmente all’ingresso nella scuola dell’infanzia - ha raccolto un buon numero di adesioni e partirà in contemporanea con i nidi comunali.

 

Numerosi gli interventi per la messa in sicurezza degli spazi, secondo le linee guida nazionali e regionali, a partire dalla sanificazione completa che verrà eseguita sabato 5 settembre in vista dell’apertura. Tra le misure previste per il rientro c’è la misurazione della temperatura per personale, bambini e accompagnatori (uno per iscritto) che potranno accedere alle strutture solo con mascherina e copriscarpe. Resta invariato l’orario di ingresso, dalle 7.30 alle 9.30, ma l’accesso dovrà avvenire a gruppi per evitare assembramenti. Massima attenzione poi all’igienizzazione frequente di locali, attrezzature e giochi utilizzati dai bambini. Tutto il personale è stato inoltre invitato a sottoporsi al test sierologico Covid che, secondo le indicazioni nazionali, è su base volontaria. «Abbiamo investito molto nella formazione del personale in materia di sicurezza e prevenzione Covid  – spiega Claudio Bonassi, direttore di Azienda Futura – le sedi scolastiche di Pioltello sono dotate di locali ampi che sono stati rinnovati e tinteggiati ma potenzieremo ancora di più, accelerando un processo già avviato negli anni scorsi, l’utilizzo dei nostri grandi giardini con l’acquisto di nuovi materiali e arredi con l’obiettivo di svolgere sempre più attività all’aria aperta durante tutto l’anno come raccomandato dalla linee guida ministeriali. C’è grande voglia di ripartire e riallacciare i rapporti con famiglie e bambini dopo l’improvvisa chiusura dello scorso febbraio precedente il lockdown».

 

«I servizi per l’infanzia ripartono in piena sicurezza e siamo orgogliosi di poter arricchire l’offerta educativa del Comune di Pioltello con l’apertura della Sezione Primavera che ha raccolto un ottimo numero di adesioni – spiega l’Amministrazione comunale – riapriamo con la massima attenzione ma anche con fiducia dopo l’esperienza positiva del camp estivo per la fascia 0-3 che ci ha consentito di “testare” sul campo le misure di sicurezza anti-contagio. Insieme con Azienda Futura abbiamo lavorato al massimo per garantire un servizio fondamentale per la cittadinanza: continueremo a dialogare con le famiglie per cercare di limitare al massimo i disagi dovuti alle misure di prevenzione e trovare le migliori soluzioni per dare loro serenità nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza».