Comune di Pioltello
Fotografia Notizie
8 bovembre 2018

Scuola che promuove la salute

Convegno a cura di ATS Milano Città Metropolitana

L’Amministrazione comunale di Pioltello ha patrocinato il 15° convegno “Scuola che promuove la salute”, che si terrà l’8 novembre prossimo, dalle 13,30 fino alle 17, presso la Sala consiliare.

Il pomeriggio di studio e discussione, promosso da Ats Milano Città Metropolitana, alternerà interventi di carattere scientifico a momenti di confronto tra scuole e istituzioni sulle azioni migliorative che gli istituti hanno posto in atto promuovere la salute dei ragazzi, delle famiglie, del personale scolastico e dell’intera comunità locale. Ogni scuola presente potrà presentare le proprie esperienze e i lavori realizzati, attraverso poster, relazioni o supporti multimediali.

«Il convegno costituisce un momento di condivisione e di confronto molto importante sulle buone prassi didattico-educative che qualificano le scuole come promotrici di salute – ha sottolineato l’assessora alla Scuola Maria Gabriella Baldaro – “Muovere le idee”, il titolo dato al convegno di Pioltello, indica l’intento di organizzatori e partecipanti di confrontarsi su idee innovative e sulle buone prassi attuate per promuovere benessere e lottare contro le diseguaglianze sociali.  All’evento parteciperanno tutti gli istituti cittadini che condivideranno proposte, esperienze e progetti. Hanno aderito al convegno anche altre scuole di città limitrofe».
Il temi del convegno di Pioltello saranno ripresi il 15 novembre, dalle ore 13 alle 17, presso l’auditorium dell’Istituto Comprensivo di Melegnano.

 

PROGRAMMA DELL’8 NOVEMBRE

Dalle ore 13 alle 14

Registrazione, buffet di accoglienza e mostra dei poste delle scuole

Dalle 14

Relazione di N. Iannacone “Una scuola in movimento: aspetti emotivi relazionali”

Dalle 14,30

Relazione di M.V. Meraviglia “Movimento, un guadagno cognitivo: aspetti neurofisiologici”

Dalle 14,50 alle 17

Presentazione delle esperienze innovative delle scuole e premiazioni.

 

 

Documenti associati

Per visualizzare i documenti in formato PDF è necessario aver installato l'ultima versione di Acrobat Reader, disponibile gratuitamente sul sito www.adobe.it
Per scaricare il download di OpenOffice accedere a www.openoffice.org